Classe LM-67 SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITA' MOTORIE PREVENTIVE ED ADATTATE
Info: scienzemotoriemag@unipr.it      Ufficio Didattico: 0521033796 - Segreteria Generale Studenti: 0521033700
 Corsi di insegnamento: VALUTAZIONE ATTITUDINALE E STRUMENTALE ALLO SPORT Logout
 

VALUTAZIONE ATTITUDINALE E STRUMENTALE ALLO SPORT

 

Anno accademico 2013/2014

Codice del corso 1000306
Docente Prof. Marco Vitale (Titolare del corso)

Prof. Cosimo Costantino
Prof. Enrico Fiaccadori
Prof. Alberto Anedda
Dott. Francesco Bosco
Anno 2░ anno
Tipologia Caratterizzante
Crediti/Valenza 6+2 tirocinio
SSD M-EDF/01 - metodi e didattiche delle attivita' motorie
M-EDF/02 - metodi e didattiche delle attivita' sportive
MED/34 - medicina fisica e riabilitativa
MED/38 - pediatria generale e specialistica
Erogazione Tradizionale
Lingua Italiano
Frequenza Facoltativa
Valutazione Orale
Moduli didattici Medicina dello sport (22095)
Morfometria (1000307)
Pediatria (1104)
Valutazione attitudinale motoria (1002720)
Valutazione attitudinale sportiva (1002722)
Valutazione strumentale (1000310)
 

Obiettivi formativi del corso

Nell’ ultimo decennio si è largamente sviluppata la valutazione funzionale dell’atleta, insieme di tecniche che, tramite il rilevamento di dati oggettivi, permette di arrivare alla pianificazione specifica dell’allenamento. Lo strumento utilizzato è il test, prova che permette di raccogliere le informazioni desiderate in modo quantitativo. Mediante i test di valutazione funzionale vengono valutate le caratteristiche fisiche, tecniche e fisiologiche dell’atleta in rapporto all’età, al genere, al grado di abilità, nonché alla disciplina sportiva praticata, al ruolo (negli sport di squadra) ed al grado di allenamento. Obiettivo del corso è di mettere in grado lo studente di conoscere: le tecniche antropometriche; i test valutativi generali (che indagano le qualità fisiche di base quali potenza, forza, velocità, resistenza); il metodo alla base dei test valutativi specifici (ad elevato contenuto tecnico, adattati alle specifiche esigenze del singolo atleta); i test di laboratorio (effettuati in ambienti controllati con apparecchiature che simulano l’attività sportiva); i test da campo. Lo studente dovrà altresì correttamente adattare la valutazione funzionale alle diverse età (bambino nelle diverse fasi di sviluppo, adulto, anziano) ed alle condizioni stabilizzate di differenti patologie (per l’età pediatrica particolare riferimento all’asma ed alla obesità/iperglicemia).

 

Programma

Le tecniche antropometriche; i test valutativi generali (che indagano le qualità fisiche di base quali potenza, forza, velocità, resistenza); il metodo alla base dei test valutativi specifici (ad elevato contenuto tecnico, adattati alle specifiche esigenze del singolo atleta); i test di laboratorio (effettuati in ambienti controllati con apparecchiature che simulano l’attività sportiva);  i test da campo. 
Specificamente lo studente dovrà conoscere:
1. Test di valutazione antropometrica (massa grassa/massa magra)
2. Valutazione della soglia anaerobica (test di Conconi)
3. Valutazione della forza esplosiva degli arti inferiori (test di Bosco) 
4. Valutazione isocinetica
5. Test cardio-respiratori (6-minute-walk-test, test di Cooper, test di Margaria,  tests al cicloergometro)

 

Testi consigliati e bibliografia

Anatomia Clinica 2° ed. (Guadio, Ripani, Magauuda, Pizzini, Vitale) Ed. A. Delfino Editore
Anatomia dell'Uomo 2° ed. (Ambrosi et al.) Ed. Edi-Ermes
Anatomia Umana (F.H. Martini) Ed. Edises
Appunti dalle lezioni

 

 

Materiale didattico

Test online

Vai a Moodle

Visita i forum

Registrati al corso

Studenti registrati

Ultimo aggiornamento: 11/11/2013 16:09
HOMEDuplica il recordPrimoPrecedenteSuccessivoUltimoPS